Consapevolezza.jpg

Consapevolezza delle emozioni mindfulness

Consapevolezza delle emozioni – Ogni essere umano prova un senso di travolgente emozione. È difficile creare e mantenere l’equilibrio nel tuo stato emotivo. Uno dei modi migliori per declinare emotivamente è creare consapevolezza emotiva. È lo stato di smistamento e comprensione delle proprie emozioni. Questo semplice esercizio di Mindfulness ti aiuterà a scoprire le tue emozioni nascoste. Analizzali. E poi lasciarli andare.

8 passi della consapevolezza delle emozioni

Rilassati – questo esercizio è una meditazione. Trova un posto tranquillo dove non sarai disturbato. Inoltre, assicurati di lasciare il telefono in un’altra stanza. Quindi, nessuno interromperà la tua meditazione. Avrai bisogno di qualche minuto di solitudine e silenzio.

Respira – è tempo di focalizzare la tua attenzione sul respiro. Fai respiri lenti e profondi. Respira attraverso la pancia. Notare ogni muscolo dell’addome e del torace che si espande e diminuisce con ogni respiro.

Osserva – ora sposta la tua attenzione sui tuoi sentimenti. Osserva i tuoi sentimenti. Non modificarli, basta notarli.

Identifica – ora prova a identificare la sensazione. Analizzalo per vedere se è una sensazione negativa o positiva. Di solito è una sensazione negativa. Potresti sentirti triste, solo, senza speranza, preoccupato, ansioso o qualcos’altro. Identifica quell’emozione.

Accetta – dopo aver analizzato l’emozione, accettala. Smetti di considerarla un’emozione estranea. Perché è tua. Pertanto, accettala. Perché è una reazione emotiva naturale.

Scava più a fondo – ora inizia a identificare le radici di quella sensazione. Devi identificare la fonte di questo sentimento. Indaga anche in quali circostanze è apparso. Conoscere la radice di quella sensazione, renderà più facile la sua comprensione. Poi lascialo andare.

Presta attenzione al tuo corpo

Ora che hai identificato il sentimento e la sua radice, è tempo di vedere i suoi effetti su di te. Pertanto, analizza il tuo corpo, analizza come il tuo corpo si trasforma a causa di quella sensazione. Nota i pensieri che sono provocati da quel sentimento. Non giudicare i tuoi pensieri o quella sensazione. Notalo e basta.

Lascialo andare – ora che hai riconosciuto quel sentimento, sei in grado di lasciarlo andare. Sai già cosa ha provocato quella sensazione. E sai che fa parte di te. Pertanto, puoi lasciarlo andare ora.

Infine, se vuoi, puoi fermarti qui e puoi continuare più tardi o un altro giorno. Ma se ti senti forte, puoi continuare con un’altra sensazione che appare. Questo esercizio non è una meditazione quotidiana. Devi praticarlo ogni volta che provi un’emozione intensa. In questo modo manterrai un grande equilibrio emotivo.

2 commenti su “Consapevolezza delle emozioni mindfulness”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.