Adriel.jpg

Adriel uno degli angeli della morte

Adriel è uno degli angeli della morte. Il suo nome significa Il Mio Aiuto è Dio. Ed è uno degli angeli regnanti delle 28 dimore della Luna. Infatti è il sovrano della diciassettesima dimora della Luna. Conosciuto anche come Alchil o la corona dello Scorpione. È anche uno dei Guardiani del Cielo.

È uno dei guardiani celesti del vento del sud e del vento dell’est. Ma ha molte più responsabilità, in quanto Adriel è uno degli angeli della morte. Ma è anche uno degli angeli dell’Apocalisse. Ha una grande missione durante la fine dei tempi. Secondo alcuni studiosi, questo potente angelo negli ultimi giorni ucciderà tutte le anime allora viventi.

Adriel Angelo della Morte

Secondo la tradizione rabbinica, ci sono 14 Angeli della Morte. E Adriel è uno di loro. Gli altri 13 angeli della morte sono – Yetzerhara, Yehudiam, Abaddon, Azrael, Sammael, Metatron, Gabriel, Kafziel, Mashhit, Hemah, Kesef, Malach ha-mavet e Leviathan.

Questo essere celeste viene spesso scambiato per Adrael. Ma non sono la stessa cosa. Anche se i loro nomi hanno lo stesso significato. Adrael è solo un angelo che serve nel 1° Cielo.

L’Angelo Adriel viene spesso scambiato per Hadraniel. Che è un angelo posto di guardia alla seconda porta del paradiso. Il nome di Hadraniel significa – La Maestà di Dio – e non ha nulla in comune con Adriel. Nemmeno la loro missione negli ultimi tempi.

Adriel Nella Bibbia

Il nome compare numerose volte nella Bibbia. Ma non si riferisce all’angelo. Adriel è il figlio di Barzillai il Meholathite. Appare nei versetti della Bibbia come 1 Samuele 18:19 o 2 Samuele 21:8.

Quando Invocare Adriel?

Secondo la tradizione questo potente angelo può aiutarti quando stai affrontando una mancanza di fiducia in te stesso. Ti aiuterà a riparare la tua immagine di te in frantumi. Ma può anche aiutarti ad accettare i cambiamenti intorno a te. Ti farà capire che i cambiamenti sono importanti nella tua vita. E ti aiutano ad andare avanti nel tuo percorso di vita. È anche l’angelo dell’onestà. Pertanto, ti influenzerà ad essere onesto non solo con te stesso. Ma anche con chi ti circonda.

Lascia un commento Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.